Rai Premium

Canale 25 Digitale Terrestre
Canale 15 Tivù SAT

I programmi di Rai Premium

Sfida al cielo - La Narcotici 2

Serie tv
Paese e anno
: Italia 2011-2015
Regia: Michele Soavi
Cast: Raffaella Rea, Gedeon Burkhard, Stefano Dionisi, Sergio Friscia, Alina Nedelea, Denis Fasolo, Valentino Campitelli, Libero De Rienzo, Laura Glavan, Marco Giuliani, Ricky Memphis, Bruno Conti, Francesco Mistichelli, Andrea Miglio Risi, Francesca Ferrazza, Dafne Barbieri, Massimo Poggio, Thomas Trabacchi, Giorgio Caputo, Alessandro Sperduti, Giulio Cristini, Caterina Shulha, Margherita Vicario, Eleonora Sergio, Fabrizio Traversa, Giovanna Rei, Lorenza Guerrieri, Luca Terracciano, Manuele Labate, Bruno Armando, Valentina Bellè, Leonardo De Carmine

 

Sono passati circa 4 anni dagli eventi della prima serie. La narcotici sta scortando un prigioniero alla centrale che potrebbe fornire preziose informazioni su un nuovo tipo di droga entrata in circolazione soprattutto tra i giovani, il Blu Ice, e rivelare chi la vende.

Mentre stanno scortando il prigioniero, alcuni membri della banda che spaccia Blu Ice posizionano una macchina carica di tritolo e la fanno esplodere con un telecomando a distanza per uccidere il prigioniero. L'esplosione provoca ferite lievi alla squadra della narcotici mentre Daniele (Gedeon Burkhard) viene portato d'urgenza al pronto soccorso, ma per lui non c'è niente da fare e muore.

Daria (Raffaella Rea), che nel frattempo si era sposata con Daniele, e Sara (Laura Glavan) sono distrutte dal dolore. Il questore nomina quindi Daria a capo della squadra. Si scopre che la bomba è stata attivata da un cellulare a distanza, che però non si riesce ad individuare. Dopo circa sei mesi, si scopre che il cellulare appartiene ad un importante uomo d'affari, legato alla nuova banda che spaccia droga. Intanto in carcere, Ivano Consanti (Stefano Dionisi) continua a gestire il traffico di droga della città, e rifiuta più volte la proposta di un'alleanza fattagli dalla nuova banda, intimando anche attraverso Manolo Billotta (Libero De Rienzo) quest'ultima ad andarsene da Roma.

Intanto Sara, che si è fidanzata con un ragazzo di nome Marco (Giulio Cristini), che si scoprirà un'agente dell'antiriciclaggio che sta indagando anche lui sulla nuova banda, conosce Alessandro (Fabrizio Traversa) figlio di un altro uomo d'affari, Augusto (Massimo Poggio) e lascia Marco.

La narcotici riesce a trovare l'uomo che spaccia droga per conto della nuova banda, e questi gli rivela che il capo è un uomo che si fa chiamare Il Comandante (Thomas Trabacchi), ma su intimazione di quest'ultimo, l'uomo si uccide e la squadra deve ricominciare. Marco per indagare, è diventato amico di Zeno (Alessandro Sperduti) figlio di Massimo Conioli (Giorgio Caputo), un pugile gestore di una palestra che sembra legato alla banda del Comandante. Quest'ultimo pensa di mettere uno contro l'altro Consanti e Manolo, in modo da stringere l'alleanza con il secondo che Consanti gli ha rifiuto. Così, attraverso Massimo, fa uccidere il fratello di Manolo da un ragazzo ex galeotto che in carcere è uno di fiducia di Consanti, in modo da far credere a Manolo che il mandante dell'omicidio del fratello sia proprio il suo boss.

Intanto il Blu Ice uccide una ragazzina di 15 anni, mentre Conioli è costretto a uccidere un ragazzo che spacciava per raccogliere soldi per la sua ragazza ma che viene scoperto dalla polizia, nonostante i tentativi di Zeno di fermarlo. Quest'ultimo accetta di aiutare il padre con il traffico, benché sia rimasto sempre fuori dagli affari del padre, e Marco finge di volerlo aiutare. Intanto Daria, venuta a sapere della vera identità di Marco, accetta a malincuore di farlo collaborare con lei, dopo aver scoperto una donna, di nome Evil, che ha venduto il blu Ice alla ragazzina che poi è morta.

Zeno, insieme a Marco, va al posto del padre a ritirare un carico di droga all'aeroporto, ma viene fermato da due uomini della sicurezza, per poi riuscire a scappare.

I Programmi di Rai Premium

IN ONDA

ARCHIVIO

Tutti i programmi di Rai Premium